Social Media Panel

Seguici o condividi questa pagina sui tuoi Social Network



Facebook Twitter
Condividi

Google+ LinkedIn

Condividi
06-01-2013
Meglio Smartphone Tablet Ultrabook o Notebook?
Articolo

Da malato di tecnologia mi ritrovo spesso a dover fungere da suggeritore nella scelta del dispositivo tecnologico migliore da acquistare, a seconda delle necessità operative dell'utente e del budget disponibile.

In molti casi mi sono reso conto che in realtà prima di selezionare e suggerire il modello dovevo approfondire con l'utente se la scelta della categoria di dispositivo era esatta !

Può sembrare banale ma ad esempio scegliere tra un tablet da 7 pollici ed uno da 10 non è una operazione semplice, dipende da moltissime variabili. Estendendo a tutti i dispositivi tecnologici questa considerazione, ho realizzato una sorta di catena di prodotti che progressivamente rispondono ad esigenze differenti che possono essere collegati tra di loro :

CELLULARE -> SMARTPHONE -> PHABLET -> TABLET 7/8 POLLICI -> TABLET 10 POLLICI -> ULTRABOOK -> NOTEBOOK -> PC ALL-IN-ONE

A questo punto affermo che ritengo che gli utenti siano portati ad acquistare prodotti che non sono confinanti tra di loro in questa catena, o comunque dovrebbero essere portati ad applicare questa soluzione se effettivamente sono alla ricerca di maggiore efficienza ed efficacia nell'utilizzo dei dispositivi. Vorrei effettuare delle osservazioni a conferma di questa mia teoria :

- gli utenti in possesso di un notebook tendono ad acquistare dei tablet 10 pollici, i quali offrono performance di portabilità maggiori, mentre non trovano appropriato acquistare un ultrabook, in quanto lo stesso ha delle funzioni d'uso simili al notebook, così come i notebook stanno sostituendo i vecchi desktop e rallentando la vendita dei pc all-in-one. Questa esigenza di portabilità e di maggiore potenza si manifesta spesso nell'acquisto di smartphone prossimi ai tablet, ovvero i phablet. 

- risulta strano immaginarsi che un utente che acquista un phablet (smartphone dalle dimensioni di oltre 5 pollici) possa acquistare un tablet da sette pollici, ovvero che offre solo due pollici in più del phablet, per cui probabilmente tenderà al tablet da 10. Allo stesso modo chi compra uno da 7 non acquisterà anche uno da 10 ma probabilmente si avvicinerà al mondo degli ultrabook. In generale quella catena è legata alla dimensione in pollici dello schermo, che rappresenta una variabile fondamentale nella scelta di acquisto.

- fornisco un dato interessante : Natale 2011 è stata la festa degli smartphone, una volta che tutti hanno acquistato uno smartphone hanno avuto necessità di soddisfare l'esigenza successiva, così Natale 2012 è stata la festa dei tablet 7/8 pollici (basti pensare al volume di tablet Nexus 7 e Ipad venduti). Si è dovuto attendere un anno per vedere la diffusione di questi dispositivi da 7 pollici, proprio perchè dall'altra parte erano gli utenti in possesso di ultrabook a sentire la stessa esigenza. Questi ultimi sono in minoranza rispetto ai possessori di notebook e ciò giustifica il maggiore volume di vendite prima di Natale 2012 per tablet da 10 pollici.

- in questa catena ho escluso i netpc, in quanto concepiti come notebook dalle prestazioni inferiori ma dotati di maggiore portabilità. Poichè gli ultrabook aggiungono ai netpc anche le maggiori prestazioni ritengo che i netpc siano obsoleti e non degni di considerazione.

Quanto detto vuole essere solo uno strumento condiviso per fornire suggerimenti sulle scelte di acquisto di smartphone, tablet, ultrabook e notebook, perchè il mercato ormai mette a disposizione migliaia di prodotti e spesso si è tentati ad acquistare un prodotto che potrebbe non soddisfare effettivamente le nostre esigenze operative.

Concludo ipotizzando che in futuro i cellulari verranno definitivamente soppressi dalla categoria smartphone, così come non mi meraviglierebbe se i tablet 10 pollici si fondessero con il concetto di ultrabook (del resto il Microsoft Surface presentato di recente opera in quella prospettiva). Inoltre gli stessi ultrabook presto potranno sostituire anche i notebook ed eventualmente essere accompagnati da dispositivi all-in-one per attività in ufficio o in casa. Ancora non è chiara invece l'evoluzione per phablet e tablet 7 pollici. Ritengo le la loro evoluzione sia inversamente proporzionale, in quanto se cresce la vendita di tablet 7 pollici ben presto la moda di avere uno smartphone dalle grandi dimensioni dovrebbe passare. Ciò probabilmente dipenderà da quanto i tablet 7 pollici saranno in grado di evolversi nel sostituire dispositivi e-book ed e-writer. Quanto detto immaginando che il mondo del cloud non si diffonda abbondantemente, in quanto se ciò accadesse si potrebbero modificare anche drasticamente le scelte di acquisto e le necessità hardware degli utenti.

RISORSE CORRELATE
Non presenti per questo articolo
TAG ARTICOLO
TAG ARTICOLI CONSULENZA
comments powered by Disqus
Logo EnterpriseLab
Privacy Policy © Enterprise Lab - Laboratorio d'impresa 2010/2017 - P.IVA 02712190657
Profilo Facebook aziendale Profilo Google+ aziendale Rete LinkedIn aziendale Profilo Twitter aziendale Canale YouTube aziendale Aggiungi Enterprise a Skype Canale SlideShare aziendale Aggiungi Enterprise Lab ai preferiti
Ing. Antonello Cammarano